Come realizzare strategie social efficaci con l’Online Sentiment

Cos’è il sentiment online e quali sono i principali strumenti per l’analisi del sentiment?

In questo articolo esamineremo una case history di WaterOnMars basata sull’analisi del sentimento in rete in relazione ai vini frizzanti.

Online Sentiment o Sentiment Analysis cos’è? 

Il Social Media Sentiment o Sentiment Tracking è un metodo di analisi applicato ai social network. Con il Sentiment Monitoring tramite l’analisi dei segnali social si rileva se il sentiment di un utente riguardo un determinato tema è positivo o negativo.

Rabbia, felicità, tristezza, stupore, paura, entusiasmo, scetticismo, indifferenza, divertimento sono le emozioni analizzate durante una strategia di sentiment tracking e, naturalmente, non sono le sole.

Fare un’analisi di sentiment durante una strategia di social media marketing significa creare una strategia data driven basata su dati reali e sui sentimenti degli utenti in rete riguardo un argomento, un tema, un personaggio.

L’analisi del sentiment rivoluziona il social media marketing.

Conoscere come viene percepito un argomento in rete, apre un mondo di connessioni, di relazioni e di suggerimenti utili per una strategia di social media marketing.

Durante una campagna volta a promuovere il prosecco come vino, ad esempio, abbiamo scoperto che il prosecco è considerato una bevanda ideale se consumato con la pizza.

Se durante l’analisi del sentiment del Prosecco emerge un dato così prezioso, ovvero che l’argomento correlato è la pizza, studiare una strategia che abbini il prosecco alla pizza, è importante per farsi notare in rete.

Tutti i sistemi di social media monitoring hanno un metodo che verifica se il sentimento di un post verso un determinato argomento è negativo o positivo.

Semantic Analysis o Analisi Semantica cos’è?

Esiste un altro metodo per analizzare i post dei social network, l’analisi del sentiment tramite lo studio della parola.

Si può analizzare la semantica di un post approfondendone il contesto temporale, socio-culturale, demografico e il canale social adottato. WaterOnMars predispone un dizionario semantico per ogni strategia digitale basato sulle emotions.

Non solo lo studio della parola in relazione ad un determinato paese o territorio nella sua espressione dialettale o “slang”, ma anche l’analisi sulla digitazione dei caratteri. Analizzando i typo si rileva se esiste nervosismo nello status social, secondo l’adozione dell’uso del maiuscolo o del minuscolo durante la scrittura. Anche la punteggiatura usata offre indicazioni utili sulle emozioni di uno stato digitato online.

Adesso è il momento di analizzare la case history sui vini frizzanti.

Analizziamo l’identikit del winelover. Come vengono percepiti i vini frizzanti online?

Conoscere bene il target in tutte le sue abitudini e percezioni è un grande metodo per porsi in una posizione di leadership nella propria nicchia di mercato.

Esaminiamo chi parla del Prosecco su Facebook.

Le donne parlano maggiormente di Prosecco.

La fascia d’età che cita il Prosecco più spesso online è quella che va dai 35 ai 44 anni.

Dal grafico emerge che in Europa si parla maggiormente di Prosecco.

I maggiori temi legati al Prosecco sono la pizza e il vino per quanto riguarda il target femminili, e il vino e la birra per il target maschile.

Analizziamo la percezione del prosecco in rete.

Il prosecco è percepito in modo positivo dalla maggior parte degli utenti in rete.

Passiamo all’analisi del Lambrusco.

Il Lambrusco viene citato maggiormente dal target femminile appartenente alla fascia d’età 35-44 anni. Lo stesso accade nel target maschile, anche se in prevalenza minore.

Analizziamo i Facebook Topic legati al Lambrusco in rete.

Dal grafico si evincono gli argomenti correlati al lambrusco.

La percezione legata al lambrusco è generalmente positiva.

Analizziamo le aree in rete dove si parla del Lambrusco.

Il Lambrusco è tendenzialmente citato sui Blog.

I volti delle donne nelle foto legate al lambrusco ritraggono persone sorridenti e in festa.

Volti di donne felici indicano che la percezione legata al vino frizzante è generalmente positiva.

Ecco come viene percepito il Lambrusco dal target maschile.

Con le informazioni sulla percezione di un topic, sul sentiment relativo ad esso, sui temi correlati e sul target che lo adoperano è possibile realizzare una strategia di social media marketing mirata.

Online Sentiment Analysis Tool

Gli strumenti per l’analisi del sentiment, detti anche sentiment analysis tool, sono molto utili per una strategia di social sentiment marketing. Ecco quali suggeriamo per chi è alle prime armi e vuole iniziare  a muovere i primi passi nell’affascinante settore del social media monitoring.

Mention.com

Il primo strumento online che potrebbe esservi molto utile è Mention.com, tool che monitora un topic in tempo reale, trova gli influencer di settore, traccia il web e offre utili insights.

Nodexl.codeplex.com

Nodexl.codeplex.com è uno strumento free e open-source per monitorare il web. NodeXL permette di analizzare qualsiasi tipo di social network creando delle relazioni in base ad elementi comuni. NodeXL tramite i dati in input, crea un grafico che viene sviluppato con algoritmi matematici inclusi nel plug-in.

Lexalytics.com

Lexalytics.com è un tool davvero efficace per l’analisi semantica, le categorizzazioni e l’entità delle parole. L’analisi semantica è molto utile non solo per le strategie online ma anche per un’ampia comprensione degli utenti durante il servizio di customer care.

Written by Alessandro orlowski
ItalyEnglish